Dal 7 settembre Fondazione Luigi Rovati apre il Museo d’arte

image statuto

Il Museo d’arte è pensato e costruito come il luogo di sperimentazione e socializzazione della Fondazione: un luogo fisico che contiene oggetti, attività, pensieri, visioni.

 

Si propone come spazio di relazioni e di progetti nei network culturali, scientifici ed economici, nazionali e internazionali.

 

Presenta una preziosa collezione di oggetti e reperti etruschi in dialogo con opere di diverse epoche e civiltà, arricchita da prestiti nazionali e internazionali.

 

Il museo sviluppa funzioni di servizio multidisciplinare con particolare riguardo ai temi dell’educazione, della formazione e della ricerca. Si rivolge a pubblici diversi nel principio di inclusione e utilità sociale.

 

Si integra nel territorio con l’obiettivo di creare valore di impatto economico e sociale.

 

 

Aperte dall'1 settembre le prenotazioni

Per tutto il mese di settembre il museo sarà visitabile gratuitamente